Arba Minch… e’ dura essere vegetariani!!

Arba Minch

Marsabit, Kenya

Da Addis in poi e’ iniziata la parte piu’ impegnativa del mio viaggio, una serie di spostamenti veramente duri e pericolosi quasi sempre su scomodissimi camion, su strade che non esito a definire impossibili. Mi resta solo un ultimo viaggio duro, fino ad Isiolo, che dista circa 270 km.

Un viaggio veramente faticoso quello da Addis Abeba ad Arba Minch, forse il piu’ impegnativo fatto finora in Africa. E’ andato tutto bene fino a Soddo, poi improvvisamente la strada e’ scomparsa e per piu’ di 150 km l’autobus ha dovuto seguire una traccia sterrata e disastrata a fianco della nuova strada attualmente in costruzione ( ma ci vorranno anni, sono lentissimi ). Piu’ di 12 ore di viaggio tra l’altro su di un bus locale scomodissimo ( anche qui questi autobus sembrano degli scuolabus, con dei sedili che sarebbero stretti per bambini di 10 anni, figurarsi per degli adulti ). Inutile dire poi che il bus non partiva alle 5 ma alle 6, anzi questo e’ partito alle 6.30 perche’ e’ rimasto bloccato in un ingorgo ALL’INTERNO della stazione, che e’ la peggiore che abbia mai visto, un luogo dove regna la disorganizzazione piu’ totale ( gli etiopi hanno un gusto perverso nel rendere complicate anche le cose piu’ semplici ). Arrivo quindi molto stanco ad Arba Minch e decido di fermarmi a Sikela, la parte non “turistica” della citta’ ( in realta’ non e’ una citta’ ma due veramente poco attraenti paesini distanti 2 km l’uno dall’altro ). Trovo facilmente una pensione, mi faccio una doccia ed esco per la cena. Giro tutti i ristoranti ma hanno solo o carne o pesce, incredibile, non mi era mai successo, almeno della pasta, del riso, della verdura o delle patate le avevo sempre trovate. Tra l’altro non hanno nemmeno un menu, quindi anche se mangi carne devi comunque prendere quello che ti danno.

Gli etiopi mi hanno stufato, anche qui c’e’ un sacco di gente che ti rompe le balle e che ti chiede di continuo “uerariugo?” o “uotiuuont?”, fai veramente fatica a sopportarli. E’ inutile, ho cercato di trovare dei lati positivi in questo popolo,┬áma ce ne sono davvero pochi ( almeno in chi ha a che fare con gente che viaggia ), mi dispiace ammetterlo ma la maggior parte sono dei gran maleducati. Sono sempre poco propenso a generalizzare in questi casi, ma essendo questa anche la sensazione di molti viaggiatori che ho incontrato, direi che e’ un fatto difficile da negare. Ma ormai che ci sono ho deciso comunque di andare a vedere questa benedetta Omo valley, tanto per farmi fregare gli ultimi birr che mi restano…

info utili

Il viaggio da Addis Abeba ad Arba Minch costa 90 birr e dura 10/12 ore a seconda di come trovi la strada. Ad Arba Minch mi sono fermato alla Sket pension a Sikela ( vicino alla rotonda ), 70 birr per una buona camera ma senza bagno.

Lascia un commento